Assaggi,  Primi Piatti

Risotto zafferano e pancetta dolce

… in questi giorni sono stata impegnata con il bimbo grande che ha iniziato le scuole medie e a riorganizzare la giornata con il suo orario di lezioni che è ovviamente aumentato e si è allungato. Preparare qualcosa di veloce per l’arrivo a casa attorno alle quindici ma soprattutto che sia caldo e sostanzioso per dargli lo sprint in vista della seconda parte della giornata di studio e di sport. E così ho incominciato a provare alcuni varianti del risotto allo zafferano aggiungendo la pancetta dolce al momento della cottura del riso. Vediamo la ricetta e cosa ne è uscito:
Ingredienti: un pugno di riso arborio a testa, una confezione da 125 g di pancetta dolce, 1 bustina di zafferano, 1 cipolla rossa, sale, olio evo e pepe q.b, brodo vegetale e/o dado vegetale, 1 bicchiere di vino bianco e una noce di burro.
Preparazione : in un pentolino a parte preparate un brodo vegetale (o se avete in casa del brodo di carne ancora meglio) e lasciatelo bollire mentre tagliate a fettine sottili la cipolla rossa e la soffriggete in un tegame basso e largo con un goccio di olio di oliva EVO. Lasciando la cipolla per alcuni minuti ad imbrunire buttate il riso e aggiungete un goccio di vino bianco lasciando sfumare, aggiungere la pancetta e iniziare la preparazione del risotto con l’aggiunta del brodo gradualmente. Aggiungere a fine cottura lo zafferano, finendo la cottura del risotto. Spegnere il tegame e aggiungere la noce di burro chiudendolo con un coperchio. Servire caldo con una spolverata di pepe.
Facile e veloce !!
Condividiamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *