Assaggi,  Primi Piatti

Mezze penne con patate, fagiolini e cipolla

Last Updated on

E l’inizio della scuola in Emilia Romagna è arrivato! Un augurio a tutti i bimbi che affronteranno il loro primo giorno di scuola, agli scolari che affronteranno gli esami e agli alunni della terra di mezzo, quelli che faranno il doppio della fatica per arrivare ai traguardi prefissati negli anni a venire.
In bocca al lupo a tutti voi e una pacca sulle spalle ai genitori che dovranno affrontare corse, faticosi “alzati che è ora di andare a scuola” e un bel “hai preso la merenda?”.  Un grande incoraggiamento a tutti quei ragazzi che tornano a casa ad orari assurdi che più che pranzo possiamo chiamarla merenda.  A tutti voi pensiamo di mettere in tavola un piatto che debba essere ricco di energia ma gustoso allo stesso tempo. Che possa dare loro il senso di casa dopo una giornata passata a scuola. E una idea ve la proponiamo noi con le mezze penne con patate, fagiolini e cipolla 
 
 
 

Mezze penne con patate, fagiolini e cipolla: la ricetta

 
 
Ingredienti per due porzioni: mezza cipolla rossa, 2 patate lesse, 10/15 fagiolini o tegolini lessi, 80 g di pasta a testa circa, 1/2 bicchiere di birra bionda, olio Evo, sale pepe q.b. e spolverata di parmigiano reggiano. 
 
Preparazione: Far bollire l’acqua per la cottura della pasta e nel frattempo – partendo dalla considerazione che abbiamo già pronto sia i fagiolini che le patate ben lessate e morbide – facciamo soffriggere la cipolla rossa dopo averla tagliata grossolanamente in una padella con un filo di olio di oliva extravergine. Aggiungete la birra lasciando sfumare e successivamente aggiungete sia i fagiolini che le patate aggiustandoli di sale. Scolate la pasta che nel frattempo si è cotta – sempre al dente mi raccomando – e saltatela in padella con i fagiolini, le patate e la cipolla aggiungendo un pizzico di pepe (sempre a piacere!) e una bella spolverata di parmigiano reggiano tagliato a listarelle.
 
E il piatto (direi quasi uno svuotafrigo) per questo primo giorno di scuola è pronto da servire agli scolari super affamati e con la mente alle vacanze appena trascorse
Alla prossima viaggiatori del gusto
*Ricetta modificata in data 05 Marzo 2020
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.