Senza categoria

Polpettine di riso allo zafferano e paprika ripiene di acciugose con capperi e formaggio filante

Poco tempo = svuota frigo! Una ricetta veloce veloce ma soprattutto che aiuta a liberare quelle mezze confezioni di ingredienti o i piatti anonimi pieni di avanzi che non si ha mai idea di come usufruirne perché la quantità è poca per cibare un intero reggimento. Svuota frigo con l’ennesimo riso allo zafferano (e paprika dolce) che rimane sempre dopo averlo proposto a pranzo. Et voilà arrivano le polpettine di riso  ripiene di acciugose con capperi e formaggio filante !*




Polpettine di riso allo zafferano e paprika ripiene di acciugose con capperi e formaggio filante
Polpettine di riso allo zafferano e paprika 




  • Preparazione: negli ingredienti avrete notato che ho inserito le quantità di un tot per polpetta perchè essendo uno svuota frigo dipende dalle quantità che avete in casa (o in frigo). 
  • Procediamo per prima cosa ad amalgamare le nostre polpette unendo al riso di zafferano e paprika, l’uovo, il sale e il latte. 
  • Create tante piccole polpette con le mani – dimensione a piacere – e inserite nel centro di ognuna i filetti di alici arrotolati con cappero.
  • Richiudete e passateli nella farina. Adagiate ogni polpettina su una placca da forno (ricoperta dalla solita carta apposita) e tagliate a fettine sottile il Galbanino da appoggiare sopra ogni polpetta. 
  • In forno già caldo a 180° per circa 25 minuti. 



La ricetta che vi presento è un ottimo svuota frigo che potete cambiare o modificare come più vi piace ma soprattutto in base a ciò che il vostro frigorifero propone. 
*Attenzione alla dieta per l’allergia al nickel: i capperi non sono concessi, le alici non in disintossicazione e sempre stando attente alle etichette (Zarotti utilizza olio Evo) oppure acquistate fresche durante il periodo adatto, per il resto è #NickelFree
Sperando come al solito vi piaccia la mia idea svuota frigo lasciatemi un commento che ricambio ben volentieri 
Sabrina








Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.