Assaggi,  Dolci

Crostatine alla zucca e arancia con pesche caramellate

Crostatine alla zucca e arancia con pesche caramellate: la ricetta giusta giusta per una giornata di inizio luglio con tanto vento e l’impossibilità di stare fuori a godersi il sole.Ebbene si! Luglio è iniziato con un grande vento che, se da una lato mitiga il caldo che giugno ci ha regalato, non permette di rimanere fuori troppo a lungo. Per stare in casa bisogna inventarsi una merenda divertente da fare ma anche buona da mangiare.

Il trucco sta nella perfetta marmellata da utilizzare e per l’occasione  abbiamo scelto la confettura alla zucca e arance del brand Number One Tuscany che oltre ad essere veramente squisita da utilizzare come farcitura, può essere assaggiata anche da sola magari spalmata su un pezzo di pane toscano.

Solo frutta biologica di stagione, la confettura di zucca e arance è senza conservanti e addensanti mentre l’aggiunta di zucchero grezzo è nella misura di 54 grammi ogni 100 di prodotto. Sono veramente tante le eccellenze enogastronomiche potrete trovare nello shop on line di Number One Tuscany e possiamo suggerirvi ad esempio, gli abbinamenti   come mela arance e pepe rosa oppure  mela e cannella adatta per creare un gustoso strudel.
Basta chiacchiere e via con le Crostatine alla zucca e arancia con pesche caramellate e la loro ricetta.
Crostatine alla zucca e arancia con pesche caramellate

 

Crostatine alla zucca e arancia con pesche caramellate: 
 
la ricetta 
  • Ingredienti:
    per la frolla servono 300
    g farina 00, 150 zucchero semolato, 120 g burro a temperatura
    ambiente, 1 uovo intero, 1 tuorlo, 1 pizzico di sale ;
  • Per la
    farcia servono
    : 6
    cucchiai di marmellata alla zucca e arance Number One Tuscany, 2
    pesche mature, 1 cucchiaio di miele e 1 zucchero semolato, mandorle a
    scaglie.

 

  • Preparazione:
    in una terrina ben capiente mescolate la farina con lo zucchero e il
    pizzico di sale, aggiungendo il burro a temperatura ambiente che
    andrete a rompere con le mani creando un impasto sabbioso.
    Aggiungendo un uovo alla volta si andrà a formare l’impasto liscio
    ed omogeneo che è la base per la giusta frolla che servirà per
    formare le crostatine. Ricoprite la pasta frolla con della pellicola
    e lasciatela riposare in frigo per un paio di ore.
  • Nel mentre
    la frolla si solidifica procedete con lavare, sbucciare e tagliare a
    piccoli pezzi, le pesche che saranno successivamente saltate in
    padella e caramellate con un cucchiaino di zucchero e uno di miele.
    Lasciate raffreddare.
  • Passate le
    due ore in frigorifero la pasta frolla è pronta per essere
    utilizzata. Procedete su una spianatoia con una spolverata di farina
    e dividendo il panetto di pasta in sei parti. Stendete con il
    mattarello leggermento infarinato e create con degli stampi da
    crostatine o tartellette, due cerchi di cui uno andrà a formare il
    fondo della crostatina e il secondo lo coprirà.
  • Al centro di
    ogni crostatina andate a farcire con un cucchiaio di marmellata di
    zucca e arance e chiudete con un cerchio di frolla, premendo
    leggermente ai lati per non permettere la fuori uscita della
    marmellata in cottura.
  • Aggiungete
    su ogni tartelletta un cucchiaino di pesche sciroppate e una
    spolverata di mandorle a fette. Al forno preriscaldato a 160 gradi
    per 20 minuti circa
Ringraziando tutto lo staff di Number One Tuscany per aver permesso di assaggiare la loro confettura di zucca e arance e corro in cucina pensando alla prossima ricetta da presentarvi.
Sabrina
(*questo post è stato modificato in data 04/07/2018)
Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.