Guest Post

Intervista a Rosy Balzani – food blogger

Prosegue la rubrica mensile dedicata alle interviste. E’ il turno di Rosy, amica e bravissima food blogger. Quello che adoro di lei è la sua schiettezza, sincerità e umiltà. Pregi rari da trovare in una amica seppur virtuale. Lascio la parola a Rosy per una intervista che racconta di sé, dei suoi progetti e dell’amore per sua figlia Angelica.


☆ Ciao Rosy. Grazie mille per aver accettato il nostro invito a raccontaci qualcosa di te. Ci piacerebbe sapere come è nata la passione per la cucina.  E come questa sia diventata una esperienza da condividere agli altri attraverso un blog  ☆

Ogni volta che mi viene chiesto di raccontare qualcosa di me, immancabilmente mi blocco. Sarà che sono abituata ad ascoltare più che farmi ascoltare? Comunque ci provo, che dirvi, sono emiliana. Nata e cresciuta in questa meravigliosa parte di regione che amo con tutto il cuore.

Cresciuta con nonni e zie con cui è nata ed è cresciuta anche la passione per il cibo. Da bambina nonna mi diceva sempre che il cibo non si spreca. Nulla di quello che è commestibile andrebbe mai sprecato. Ed è così che mi ha insegnato ‘’la magia’’ dei piatti del riciclo: usando ogni parte di quello che si metteva sul tavolo. Cucino da sempre.

Ho avuto la fortuna di avere una figlia con la passione per la scrittura e per la moda. Quando ha aperto il primo blog mi ha chiesto se volessi aiutarla. Ed è nata così la mia rubrica (Golosamente), rubrica di ricette svuota frigo e salva dispensa. La quale mi da davvero un sacco di soddisfazioni!

Amo anche leggere e viaggiare. Passione che ho trasmesso a mia figlia (non ditele che ve l’ho detto ma in cucina mi sta surclassando, il suo tiramisù ad esempio, è paradisiaco). Insieme viaggiamo e insieme ci divertiamo a scoprire e raccontare successivamente i nostri viaggi.


☆  Ci siamo conosciute tramite un piccolo gruppetto di appassionate di cucina ed ho fin da subito apprezzato la tua bravura in questo settore. Cosa esattamente ti piace pasticciare in cucina e quale pietanza proprio non ti riesce? ☆

Vero, una passione che ci accomuna! Adoro pasticciare. Hai definito benissimo la mia cucina. Mi piace aprire frigorifero, dispensa e inventarmi piatti.

Sapessi i pasticci che combino? Ho scritto nel mio profilo Facebook che prima o poi pubblicherò le fotografie del ‘’prima’’, giusto per far scoprire alle mie lettrici quanto lavoro c’è dietro ogni foto e ogni piatto. E quanti disastri prima di presentare foto e piatti finiti.

Amo preparare dolci e primi piatti. Non mi sono mai riusciti i macarons. Acciderbolina!


☆ So per certo che la passione per la cucina non è l’unica. Adori viaggiare e scoprire piccoli borghi poco battuti dal turismo di massa.. Hai voglia di raccontarci il tuo viaggio come si svolge e quale è stata la meta più bella che hai visitato? ☆

Grazie per questa domanda. Ti dico subito che la mente dei viaggi è mia figlia (Angelica, che poi è anche il mio boss, lei ha creato smodatamente.it). Io propongo una serie di posti e lei dopo aver vagliato distanze, trasporti crea un vero e proprio diario di viaggio.

Anche se studiamo insieme le località e la cucina, insieme stabiliamo le tappe finali. Angelica è la mente smodatamente pronta in questo senso e io la pasticciona che regolarmente crea ritardi nel viaggio perché scopre sempre angolini sconosciuti.

Mi lascio spesso trasportare da profumi e colori, e spesso capita che nei borghi e nei paesi ci perdiamo infilandoci in qualche vietta (ma così, sapessi le cose buone e belle che abbiamo scoperto).

Posso consigliare ai tuoi lettori di non smettere mai di scegliere mete di viaggi? Non smettete di viaggiare, che sia anche il paese a pochi km da casa. Viaggiate! scoprite il bello e il buono dietro l’angolo.

Viaggiare fa vivere due volte! Ad oggi la meta più bella visitata insieme fuori dall’Italia è stata Barcellona. Per rimanere nel nostro paese  Liguria con  Manarola, Noli e Vernazza mi hanno rapito l’anima. Menzione d’onore però, va all’Irlanda, Paese in cui torno ogni volta che posso e che ha un posto importantissimo nel mio cuore.


☆ Il cibo e i viaggi sono un connubio perfetto per avere una visione ampia di ciò che andiamo a conoscere. Cosa fai appena arrivi in un posto ti siedi a tavola e assaggi ciò che viene prodotto? Oppure ti piace entrare in punta di piedi nelle grandi cucine per curiosare cosa combinano?   ☆

Entrambe le cose direi! Dipende molto dall’orario in cui arrivo! Scoprire come nasce un piatto, soprattutto della tradizione, è sempre un viaggio nei ricordi e nei sogni di chi quel piatto, l’ha preparato.

Ci entro sempre in punta di piedi con estremo rispetto. E le domande non sono mai preparate, perché inizio sempre con le mie curiosità personali e via via arrivano le domande ‘’più tecniche’’.

Ascoltare chef raccontare come è nato quel piatto è un libro di cui vengono scritte le pagine poco a poco, ed è molto diverso dall’ascoltare la signora che sta cucinando un piatto di cui ho sentito il profumo addentrandomi in una via. Ma ti assicuro che sono esperienze da fare.

I racconti della signora che mi svela come sua mamma cucinava quel piatto e come le ha insegnato e a sua volta lei sta insegnando ai figli, sono un salto nella storia di quel paese che sto visitando. A volte mi commuovo, e a volte può finire che quel piatto lo cucino insieme a lei!


☆ Lasciamo da parte il buon cibo e i viaggi. Siamo curiosi di sapere quali blog sei affezionata. E cosa proprio non ti piace aprendo la pagina di un blog ☆

A parte leggere quotidianamente smodatamente.it, perché con noi si viaggia a 360°. Ti posso segnalare Christian Cappello (blogdiviaggi.com) che seguo da anni ormai. Nunzia Cillo (entrophia.it) lei non è prettamente travel ma fa di ogni viaggio una piccola poesia.

Elisa e Luca (miprendoemiportovia), Arianna Pellegrini (laragazzaconlavaligia), Daniel Mazza di MondoAeroporto, con lui si ride oltre che viaggiare!

Menzione particolare per ‘’mammahalerotelle’’, blog di Sofia Riccaboni, un blog con tematiche importanti trattate solo apparentemente a cuor leggero, se non lo conoscete, vi consiglio di scoprirlo!

Ah, non mi perdo ‘’lalettricegeniale’’ di Elena Giorgi, è un blog di libri sostanzialmente di libri, sapeste quante dritte regala!

E ‘’I viaggi di Ciopilla’’ che ho scoperto da poco, ma non lo mollo più.

Come vedi ho molti blog che seguo con passione, e ammetto che ogni giorno ne scopro almeno uno nuovo!
Essenzialmente ‘’mangio, leggo, viaggio, scrivo e amo’’ se posso parafrasare adattandolo 😉 cosa non posso vedere? Quei blog pieni di pubblicità, li scarto decisamente e senza pietà.


 

Siamo giunti alla fine di questa intervista alla amica Rosy. Potete seguire le sue avventure in cucina collegandovi alla pagina personale su Fb oppure nel blog di Angelica dove tiene la una gustosa rubrica piena di consigli.

 

 

Please follow and like us:
error

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.