Guest Post

Viaggi che mangi: intervista a Selene

Viaggi che mangi è il blog che vogliamo presentarvi per la Rubrica “Intervista con …” e lo facciamo con le parole della sua ideatrice Selene Scinicariello. Insieme a lei, il compagno Stefano con cui condivide da cinque anni la passione per i viaggi e il cibo. Un legame forte e una complicità che traspare leggendo il  blog

Lasciamo la parola a Selene e buona lettura ! 

 

La prima domanda è un classico e spesso nasce dalla curiosità dei nostri amici lettori. E quindi che ne dici di parlarci un pochino di te? Chi sei/siete? Raccontateci di voi/te in poche righe!

Ciao ragazzi! Intanto grazie mille per l’opportunità che mi state dando. Mi chiamo Selene  e insieme a Stefano, compagno di viaggi e di vita, gestisco il travel blog Viaggi che mangi. Ho una Laurea in Lettere Moderne e una in Comunicazione e Culture dei Media, attualmente sto provando a lavorare come copywriter e social media manager freelance, ma in Italia non sembra una strada facilissima. Stefano invece è un fabbro, insieme a suo padre porta avanti una tradizione di famiglia.

 

Selene e Stefano del blog “Viaggi che Mangi” a Sarajevo
Perché hai  deciso di aprire un blog? Quale è stato il primo pensiero che ti ha fatto premere il tasto “pubblica”? ☆

Viaggi che mangi nasce un po’ per gioco in un pomeriggio del 2017. Pochi giorni prima della mia Laurea Magistrale. Cercavo offerte di lavoro sul web e mi sono imbattuta in un sito che spiegava come aprire un blog.

Mi sono illuminata! Ho iniziato subito a pensare che quella del blog poteva essere la strada giusta da percorrere per provare a fare della mia più grande passione anche il mio lavoro. Amo scrivere, ho studiato comunicazione e i viaggi sono come ossigeno per me.

La verità poi è ben diversa dal sogno, far diventare il blog un lavoro è difficilissimo, ma ci sto davvero mettendo tutta me stessa.

Viaggi che mangi non sarebbe mai esistito senza Stefano che ogni giorno mi sprona e mi dà fiducia. Oltretutto i video del nostro piccolo canale YouTube, sono tutti girati e montati da lui e ultimamente stiamo provando a farlo crescere un po’!

Viaggi che mangi è un vero e proprio blog di coppia, anche se scrivo solo io, ogni cosa è progettata e pensata insieme. È davvero bello lavorare su qualcosa con la persona che si ama!

 

A questo punto parliamo al plurale coinvolgendo anche Stefano e vi chiediamo quale sia stato il viaggio più bello che avete fatto! ☆

Se a leggere è qualcuno che ci segue da un po’ ci odierà. Lo ripetiamo sempre. E non ci stancheremo mai di dirlo!

Tra i viaggi più belli che abbiamo fatto ci sono i Balcani, che abbiamo visitato nel 2017 e nel 2018. Abbiamo intrapreso due viaggi della durata di quasi un mese l’uno toccando la Slovenia, Croazia, Bosnia ed Erzegovina, Serbia, Bulgaria, Grecia, Macedonia, Albania e Montenegro. Sono posti bellissimi, dove la natura è ancora protagonista e che nascondono tesori meravigliosi!

Sarajevo, ad esempio, è una delle città più emozionanti dove siamo mai stati!

Siete i primi a cui lo diciamo. Quest’estate potrebbe esserci un terzo viaggio da quelle parti, ma è ancora tutto in fase di progettazione!

 

Il viaggio che invece vi ha deluso maggiormente quale è stato?

Non esiste un viaggio che ci ha delusi. Ogni luogo ha il suo perché, la sua storia da raccontare, le sue emozioni da trasmettere e noi cerchiamo sempre di coglierle. C’è sempre qualcosa da imparare in giro per il mondo, anche se un posto non è “bello” come te lo immaginavi.

Forse il luogo che più ci ha delusi durante i nostri viaggi è stata Copenaghen: troppo perfetta, troppo calma.  Abbiamo trovato che le mancasse un po’ di carattere in più. Sono tutte considerazioni soggettive, però, ci sono persone che, invece, l’hanno davvero amata!

 

Selene e Stefano - Viaggi che Mangi
Selene e Stefano 
☆ C’è chi da un viaggio si porta a casa … continuate voi ! (esperienze, delusioni, souvenir, il più strano ricordo!)

Bé noi a casa ci portiamo sempre due cose: le esperienze che abbiamo vissuto e… qualcosa da mangiare! Non riusciamo mai a tornare senza un souvenir gastronomico nelle nostre valigie! Ogni tanto si trasforma in una bottiglietta di birra o di vino, ma sempre qualcosa che finisce nelle nostre pance!

A noi piace assaggiare i piatti locali che troviamo ad ogni viaggio. La domanda nasce spontanea ovvero quale è stata la pietanza più buona che hai provato e quella che proprio ti ha deluso nonostante le aspettative? 

Piace tantissimo anche a noi… sennò che Viaggi che mangi saremmo!! Abbiamo assaggiato tantissime cose in giro, durante i nostri viaggi e scegliere la più buona è davvero difficile! Te ne direi mille: un calamaro ripieno di feta assaggiato lo scorso anno a Syvota, polpettine di ceci mangiate a Sifnos sotto ad un pergolato bellissimo. Le cozze fritte a L’Aia ma anche un panino con il salmone ad Amburgo. Un crudo di pesce a Castellamare del Golfo, una burrata a Peschici e i carciofi di una sagra in Toscana. Non mi fermerei più!

Invece due delle cose più orribili mai mangiate le abbiamo trovate in Spagna, a Madrid: la morcilla e le orecchie di maiale al sugo … non le rimangeremo mai più!

 

A questo punto ci è venuta fame e non neghiamo anche la voglia di partire subito per scoprire gli itinerari di viaggio che i nostri amici ci propongono. Se ancora non avete date un occhiata al loro blog, vi consigliamo di farlo e in alternativa potete trovare gli aggiornamenti dei loro viaggi anche sulla pagina di Facebook.

 

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.