Guest Post

Più mondo possibile: intervista a Cinzia

Ci siamo presi una breve pausa nel pubblicare le interviste dedicate al mondo dei blog di viaggio e di cucina. Vogliamo tornare però, alla grande con una chiacchierata che abbiamo avuto modo di rivolgere a Cinzia Bellucci, blogger del contenitore Più mondo possibile. Nell’immenso mare che questa categoria offre, abbiamo trovato in Cinzia una alleata e una amica a cui poter fare affidamento nell’organizzazione di un itinerario. Il suo sorriso e la sua allegria sono un ottimo biglietto da visita per seguirla nei suoi viaggi e in quelli della sua meravigliosa famiglia.

Partiamo alla grande con alcune curiosità che ti riguardano : parlaci di te e di come è nato il tuo blog. Quale è stato il pensiero che ti ha fatto premere il tasto “pubblica”?

Eccomi! Sono Cinzia, classe 1979. Ho sempre avuto la passione per i viaggi e per tutto ciò che gira intorno alla parola “viaggio”, anche se poi ho iniziato tardi a mettere in pratica questa passione! Mi domando spesso cosa mi abbia spinto a pubblicare per la prima volta un itinerario di viaggio. La risposta, forse, è scontata ma il blog è nato come una specie di diario personale. Mi friggeva in testa da tanto tempo questo nome, Più mondo possibile, e volevo farci qualcosa… così, da autodidatta, ho iniziato a “smanettare” finché è andato online! A distanza di un anno, le soddisfazioni sono tante e spero di riuscire a farlo crescere ancora!

Viaggio di nozze in Polinesia
Ci racconti il viaggio più bello che hai avuto modo di intraprendere?

Questa domanda è troppo difficile! Ho tantissimi viaggi a cui sono affezionata. La prima volta a New York, un sogno che fin da piccola avevo in mente e che ho potuto realizzare solo all’età di 28 anni ma anche Cuba, che invece è stato il mio primo viaggio in assoluto quando avevo 16 anni. Non posso dimenticare la vacanza in Madagascar che mi ha conquistato lo scorso autunno.

Di sicuro questi 3 viaggi sono stati quelli che mi hanno dato di più in assoluto, a livello emotivo.

Menzione speciale è tutta per il viaggio di nozze. Abbiamo letteralmente conquistato la West Coast degli Stati Uniti per poi approdare in Polinesia. Dai nostri volti sorridenti nella foto che vi mostro poco più sopra, capirete di cosa sto parlando.

… e il viaggio invece che ti ha deluso?

Ho pensato tanto a cosa rispondere e così, di pancia, ti direi la crociera inaugurale di Costa Venezia fatta i primi di marzo. La nave era totalmente disorganizzata! Però, alla fine, no… neanche questa vacanza è riuscita a deludermi! Viaggio, vacanza: c’è chi ancora si inalbera sulla etimologia di queste due parole. Per me “viaggio” e “vacanza” vogliono dire la stessa cosa. Non mi interessa essere considerata una turista, o una viaggiatrice. A me interessa partire e scoprire più mondo possibile!

Ad ogni viaggio si porta a casa sempre un souvenir che faccia tornare la mente ai momenti appena passati. Cosa ti piace portarti a casa?

Io mi porto a casa le emozioni. Beh, certo, anche le calamite per il frigo ma le emozioni prima di tutto! Il detto “chi torna da un viaggio non è mai la stessa persona che è partita” è la cosa più vera che ci sia. A volte torno anche con un tatuaggio, come dalla Polinesia oppure lo faccio appena rientrata a casa (come per New York e per il Madagascar). Si, datemi pure della pazza!

A noi piace tantissimo assaggiare le pietanze locali quando viaggiamo e spesso è il completamento di un percorso. A te piace immergerti nelle tradizioni? Quale è stata la più bella ma anche la più brutta?

Diciamo che io e il cibo non andiamo proprio d’accordo! Sono peggio dei bambini: mangio poche cose e non assaggio quelle nuove, tranne rarissimi casi! Le cose più buone che ho assaggiato in giro per il mondo, però, le ho trovate in Madagascar: il cioccolato fondente (una sera ho fatto indigestione, ma nel vero senso della parola) e la carne di zebù!
Non datemi zuppe, verdure, o cose del genere perché tanto non riuscirei ad assaggiarle!

Non ci resta altro che salutare Cinzia, ringraziandola per aver risposto alle nostre domande e a chi ci segue, vi consigliamo di dare una occhiata al suo blog e alle sue esperienze di viaggio. Troverete sicuramente la vacanza che farà al caso vostro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.