InCamper,  Manifestazioni/Eventi

Conosciamo da vicino la città del camper: Camperopoli

L’estate post covid sarà una stagione diversa da quelle passate. Ci si muoverà meno e si cercherà di dare importanza alla meta più sicura. Le esigenze delle famiglie per le vacanze 2020 sono cambiate e lo dimostrano i dati pubblicati su moltissime riviste di settore. E non solo! Lo notiamo tutti noi che quest’anno la vacanza più confortevole, quella che offre maggiore sicurezza, è data dal viaggio in camper. Sia che ci si approcci per la prima o si è navigati turisti itineranti, scegliere l’alleato giusto per il proprio mezzo è molto importante. Per il nostro Slado abbiamo scelto di affidarci allo staff di Camperopoli e la sua città del camper, che dal 2013 è presente sul mercato con molteplici servizi.

Siamo entrati in punta di piedi nel loro negozio di accessori e abbiamo avuto modo di conoscerli da vicino. Prima con titubanza e poi piano piano con quella voglia di soddisfare ogni nostra minima richiesta. Una professionalità che ha dato il via a un invito (molto) particolare di cui vi racconteremo ogni dettaglio alla fine di questo articolo. Accendiamo i motori e andiamo a conoscere una vera città del camper. Puntiamo il nostro mezzo verso Camperopoli.

Conosciamo da vicino la città del camper: visitiamo Camperopoli

Appena varcati i cancelli di via Morgobbo 1516 A/B/C a San Pietro in Casale in provincia di Bologna, si viene subito a contatto con una varietà di servizi molto ampi.

Il noleggio, la vendita, l’assistenza insieme al market ricco di accessori sono solo una parte delle possibilità offerte da Marco e Paola, i proprietari di Camperopoli. Una volta che si è acquistato il proprio mezzo si può usufruire della professionalità di tutto lo staff con il servizio di rimessaggio coperto e scoperto oltre che poter usufruire di una officina dove gli autocaravan vengono trasformati e modificati su richiesta del cliente.

… e non è finita qui!

Da alcuni mesi Paola e Marco hanno allargato la loro attività prendendo in gestione l’ex Bottega del Campeggiatore, che si trova in via della Beverara 157 a Bologna. All’interno dell’ampio parcheggio è presente anche una area sosta attrezzata. Dotata di allaccio corrente 220 e carico/scarico è perfetta per chi vuole conoscere la città emiliana. A meno di dieci minuti dalla Stazione Ferroviaria con una pista ciclabile ben realizzata e una fermata dell’autobus posta davanti all’entrata dell’area, è l’ideale per soste sia brevi che lunghe. Paola ci informa che è gradita la prenotazione che può essere effettuata sul sito con un semplice modulo da compilare.

Camperopoli è inoltre un …

Centro Assistenza Autorizzato e partner ufficiale di moltissime aziende leader del settore. Alla base della professionalità di tutto lo staff, una componente di aggiornamento continuo sulle normative vigenti, l’evoluzione dei componenti e degli accessori installati o ulteriormente da installare. E’ inoltre molto importante partire in tutta sicurezza stipulando la polizza assicurativa più adatta alle esigenze di ognuno di noi. Per questo motivo Camperopoli è anche una subagenzia delle Assicurazioni Vittoria da sempre a fianco dei viaggiatori itineranti.

Come avrete potuto leggere una vera e propria città per il mondo dei viaggi in camper. Affidarsi a veri esperti del settore è molto importante e il motivo per cui noi ci siamo rivolti al loro, oltre che la professionalità, è aver trovato persone che sanno ascoltare. Una qualità che non tutti sono in grado di poter offrire ai propri clienti e che fa la differenza in questo mondo così esclusivo. Tanto che quando siamo stati invitati alla inaugurazione della nuova e super attrezzata area sosta, ci siamo sentiti parte di una grande famiglia. Bando alle chiacchiere e vediamo insieme che ne è uscito!

Conosciamo da vicino Camperopoli – Bologna – Raduno Luglio 2020

Quale modo migliore di inaugurare una area sosta attrezzata se non organizzare un raduno di camperisti? Una idea nata così per caso all’interno del gruppo Facebook Camper Arcadia On The Road e che ha avuto in breve tempo una adesione pazzesca. Equipaggi provenienti da tutta Italia – isole comprese – si sono ritrovati in via della Beverara 157 per tre giorni ricchi di iniziative e voglia di divertirsi, ognuno con il proprio carico di esperienze.

In un raduno che si rispetti non sono mancati i momenti di convivialità dove ognuno offriva ciò che poteva e in base alle proprie possibilità. E ovviamente non poteva dirsi riuscito senza una grigliata a base di salsicce, bruschette e mortazza bolognese. Il tutto annaffiato da bibite fresche e ottima birra artigianale.

Ed è in questo momento che noi di I viaggi di Ciopilla siamo entrati in gioco. Armati di macchina fotografica e scarpe comode ci siamo intrufolati al raduno per conoscere più da vicino sia lo staff di Camperopoli che gli utenti di Camper Arcadia on the road. Siamo stati accolti da Alessandro che, con il suo canale su You Tube sa raccontare con parole chiare e precise come mantenere al meglio il proprio camper “low cost”. Abbiamo conosciuto e chiacchierato con tantissime persone dando finalmente un volto, una presenza a chi fino a quel momento era solo un nick name su un social network.

Abbiamo conosciuto realtà nuove di imprenditoria itinerante …

… a iniziare da Marika che con il suo sorriso contagioso porta a spasso per Bologna il suo progetto, Ape Vanitosa. I ragazzi di Birrabus che con il loro pulmino giallo della scuola, viaggiano in Italia e in Europa per far conoscere tantissime varietà di birra, sempre fresca. Antonella e Giuseppe, gli amici veneti che con il loro Spritz a Porter sanno trasmettere la tradizione eno gastronomica della loro regione.

Abbiamo parlato, condiviso e scambiato risate vere e sincere. Tantissimi volti, tantissimi nomi che ci scuserete se non arriveremo a menzionare tutti. E finalmente dopo mesi di carichi emotivi pesanti per via del lockdown siamo riusciti a rilassarci e a vivere un bellissimo momento.

Finiamo questo piccolo reportage sul Raduno di Bologna ringraziando tutto lo Staff di Camperopoli, mascotte compresa. La quale non merita solo una coccola ma anche un vero e proprio portafoglio di scatti fotografici solo per lei.

Continuate a seguire il blog e non dimenticatevi di attivare la campanella rossa che troverete alla vostra destra. Un modo per non perdersi le novità che andremo a pubblicare nei prossimi mesi. Eh si! Perchè abbiamo ancora tanto da raccontarvi !

Un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.